Tag

caritas italiana Archivi - Saluzzo Migrante

Live10 foro boario saluzzo migrante novembre 2017

#Live2017_10 Il lavoro non è ancora finito

By Live blog

Tra meno di 40 giorni inizia l’inverno, la scorsa settimana le Alpi si sono riempite di neve, ma le accoglienze diffuse e il Foro Boario sono ancora abitati.

Nelle case e nei mini-campi stanno vivendo ancora molte persone che hanno contratti attivi con le aziende del territorio saluzzese. Chi di loro ha concluso da poco il contratto è in attesa di ricevere la paga o la busta paga, poi ripartirà per cercare altro lavoro in Italia. In alcuni casi i migranti si sono impegnati a rimanere a Saluzzo per pratiche obbligatorie inerenti il rinnovo del permesso di soggiorno o per questioni legate al loro status giuridico e hanno appuntamenti in Questura tra novembre e dicembre.

Al Foro Boario ci sono circa 60 persone: alcuni con contratti attivi presso imprese che si trovano in Comuni che non hanno aderito all’accoglienza diffusa, altri stanno provando a cercare casa e circa una trentina sono spaesati e non hanno un luogo dove andare.

Le stagioni della frutta sono quasi finite, con esse finirà anche il lavoro di questi uomini.

Si continua a lavorare affinché ognuna di queste persone possa proseguire la sua strada.

 

[continua]

Agosto 27, 2019 in Live blog

#Live2019_7 Accoglienza diffusa: accompagnare all’autonomia

Il progetto di “Accoglienza Diffusa” per i braccianti stagionali vede un ampio ruolo di monitoraggio e accompagnamento da parte degli operatori della nostra Caritas. Tramite la referente Virginia Sabbatini, abbiamo…
Read More
Agosto 24, 2019 in News

Riattivata l'”Accoglienza diffusa” (parte 2)

Dopo aver descritto come funziona l’ “Accoglienza Diffusa” nella scorsa News pubblicata sul nostro sito, un ulteriore approfondimento su questo modello per soluzioni temporanee abitative destinate ai braccianti che non…
Read More
Agosto 19, 2019 in News

Riattivata l'”Accoglienza diffusa” (parte 1)

Anche quest’anno sono state aperte le strutture del progetto “Accoglienza Diffusa”. Il progetto, che coinvolge i Comuni di Saluzzo, Verzuolo, Costigliole Saluzzo e Lagnasco, prevede la messa a disposizione di…
Read More
Agosto 13, 2019 in News

Saluzzo Migrante su Radio Radicale

Anche Saluzzo Migrante è tra le voci raccolte dalla giornalista Daniela Sala per una lunga inchiesta su Radio Radicale dedicata alla situazione dei braccianti stagionali nel Saluzzese. Nelle interviste ad…
Read More
Il progetto PIER - Protection, Integration and Education for Refugees, finanziato dalla Coca Cola Foundation, coinvolge tre 3 partner nazionali Saluzzo Cuneo Italia Logo

Programma PIER in Italia, Grecia e Austria

By News

La nostra Caritas è partner di un’importante rete progettuale che lavora a favore della scolarizzazione e dell’integrazione di migranti e richiedenti asilo attraverso il lavoro.

Il programma si chiama PIER Protection, Integration and Education for Refugees (Protezione, Integrazione ed Educazione per i Rifugiati) vede impegnate la Caritas Italiana, la Caritas Austria e l’Ong greca Arsis che hanno definito attività comuni di intervento su situazioni specifiche dei loro territori. Gli interventi hanno l’obiettivo di incontrare, sostenere e accompagnare migranti e richiedenti asilo in un processo di integrazione attraverso: un accompagnamento socio-psicologico, la scolarizzazione dall’insegnamento della lingua italiana all’educazione civica e soprattutto, per gli adulti, l’inserimento nel mondo del lavoro.

Visita il sito ufficiale PIER program

Il programma PIER ha permesso anche la nascita di una rete nazionale e internazionale di studio e di confronto tra le diverse realtà impegnate nel progetto.

In Italia, il progetto PIER, coinvolge 11 Caritas tra cui la nostra. A Saluzzo PIER affiancherà il lavoro del Progetto Presidio in Saluzzo Migrante nel 2018 e sarà condotto in collaborazione con la Cooperativa Sociale Armonia onlus.
Le donne, di origine nigeriana e somala, accolte nel CAS della Cooperativa saranno protagoniste di questo progetto accanto ad alcuni “migranti stagionali”, in particolare due giovanissimi migranti incontrati nel 2016 al Foro Boario.
Giovani uomini e donne che vivono il territorio e che avranno la possibilità di integrarsi e crescere.

VIDEO: Caritas progetto PIER

A Saluzzo sono già stati avviati corsi di lingua italiana per donne e giovani stranieri che vivono o sono accolti nella nostra città. Si stanno svolgendo in queste settimane e le foto in questo articolo ritraggono alcuni momenti di queste lezioni.


Maggiori informazioni su Caritas inmigration
Scarica la Presentazione del progetto PIER in italia

Agosto 27, 2019 in Live blog

#Live2019_7 Accoglienza diffusa: accompagnare all’autonomia

Il progetto di “Accoglienza Diffusa” per i braccianti stagionali vede un ampio ruolo di monitoraggio e accompagnamento da parte degli operatori della nostra Caritas. Tramite la referente Virginia Sabbatini, abbiamo…
Read More
Agosto 24, 2019 in News

Riattivata l'”Accoglienza diffusa” (parte 2)

Dopo aver descritto come funziona l’ “Accoglienza Diffusa” nella scorsa News pubblicata sul nostro sito, un ulteriore approfondimento su questo modello per soluzioni temporanee abitative destinate ai braccianti che non…
Read More
Agosto 19, 2019 in News

Riattivata l'”Accoglienza diffusa” (parte 1)

Anche quest’anno sono state aperte le strutture del progetto “Accoglienza Diffusa”. Il progetto, che coinvolge i Comuni di Saluzzo, Verzuolo, Costigliole Saluzzo e Lagnasco, prevede la messa a disposizione di…
Read More
Agosto 13, 2019 in News

Saluzzo Migrante su Radio Radicale

Anche Saluzzo Migrante è tra le voci raccolte dalla giornalista Daniela Sala per una lunga inchiesta su Radio Radicale dedicata alla situazione dei braccianti stagionali nel Saluzzese. Nelle interviste ad…
Read More