Tag

africa Archivi - Saluzzo Migrante

#Live2019_8 Sacerdoti al PAS

By Live blog
Ottobre 11, 2019 in News

Sarà l’avvocatessa Caterina Boca, membro dell’ufficio politiche migratorie e protezione internazionale della Caritas Italiana e referente nazionale del Progetto Presidio, l’ospite d’onore del Convegno diocesano “PROGETTO PRESIDIO A SALUZZO: 5 ANNI…
Read More
Ottobre 6, 2019 in Live blog

#Live2019_8 Sacerdoti al PAS

Il tramonto sullo sfondo del Foro Boario incornicia questa volta una scena piuttosto insolita perché in quel gruppetto che si incammina lungo il viale ci sono i sacerdoti di tre…
Read More
Ottobre 2, 2019 in News

Un’estate in Boutique

Con la fine di settembre si è conclusa la stagione estiva della "Boutique du monde" di Saluzzo Migrante: il servizio di distribuzione creato nel Pozzo (la struttura al coperto al…
Read More
Agosto 27, 2019 in Live blog

#Live2019_7 Accoglienza diffusa: accompagnare all’autonomia

Il progetto di “Accoglienza Diffusa” per i braccianti stagionali vede un ampio ruolo di monitoraggio e accompagnamento da parte degli operatori della nostra Caritas. Tramite la referente Virginia Sabbatini, abbiamo…
Read More

Saluzzo Rural Happening

By
Giovedì 30 maggio il progetto Saluzzo Rural Happening propone la proiezione di un’opera video alle ore 21 presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo in via dell’Annunziata 1B (ingresso libero).

Il video è stato realizzato da Irene Dionisio “Chi balla più veloce della musica, balla fuori tempo” nell’ambito del progetto Saluzzo Rural Happening a cura di Rebecca De Marchi, pomosso dall’Istituto Garuzzo per le Arti Visive.

Saluzzo Rural Happening è un progetto incentrato sulla dimensione rurale che si ispira alle specificità culturali, produttive e sociali di Saluzzo: l’eccellenza musicale, l’agricoltura e il lavoro stagionale che richiama la presenza di migranti.

Con la guida del musicista Moussa Sanou, originario del Burkina Faso, e dei docenti della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale, il progett è partito con dei workshop sulla costruzione di uno strumento musicale con materiali di recupero, con l’obiettivo di arrivare alla formazione di un vero ensemble di convergenza tra musica europea e africana, che si esibirà in un happening finale il 14 novembre. Le varie fasi del progetto sono confluite nell’opera video dell’artista e videomaker Irene Dionisio, che ne ha interpretato le atmosfere.

 

Lavora con noi

By News

La Caritas di Saluzzo cerca 2 operatori generici per lavorare all’interno del progetto Presidio “Saluzzo Migrante”.

Si offrono due impieghi part-time a tempo determinato:

 

Ottobre 11, 2019 in News

Sarà l’avvocatessa Caterina Boca, membro dell’ufficio politiche migratorie e protezione internazionale della Caritas Italiana e referente nazionale del Progetto Presidio, l’ospite d’onore del Convegno diocesano “PROGETTO PRESIDIO A SALUZZO: 5 ANNI…
Read More
Ottobre 6, 2019 in Live blog

#Live2019_8 Sacerdoti al PAS

Il tramonto sullo sfondo del Foro Boario incornicia questa volta una scena piuttosto insolita perché in quel gruppetto che si incammina lungo il viale ci sono i sacerdoti di tre…
Read More
Ottobre 2, 2019 in News

Un’estate in Boutique

Con la fine di settembre si è conclusa la stagione estiva della "Boutique du monde" di Saluzzo Migrante: il servizio di distribuzione creato nel Pozzo (la struttura al coperto al…
Read More
Agosto 27, 2019 in Live blog

#Live2019_7 Accoglienza diffusa: accompagnare all’autonomia

Il progetto di “Accoglienza Diffusa” per i braccianti stagionali vede un ampio ruolo di monitoraggio e accompagnamento da parte degli operatori della nostra Caritas. Tramite la referente Virginia Sabbatini, abbiamo…
Read More

Tornano le Vacanze Solidali

By News, Volontari

Anche quest’anno la Caritas di Saluzzo, con il progetto Presidio “Saluzzo Migrante”, propone le Vacanze Solidali:campi di volontariato per gruppi e singoli (maggiorenni), da maggio a settembre.

Le Vacanze Solidali sono un’opportunità per sperimentare l’integrazione e l’incontro con l’altro attraverso la costruzione di relazioni con persone che provengono da 21 nazionalità diverse dell’Africa sub-sahariana: una realtà ricca di storie, culture, sensibilità, ma anche difficoltà di vario tipo.

Un’occasione di crescita, soprattutto per i giovani, che contribuisce a diventare cittadini del mondo, capaci di superare i pregiudizi, per costruire ponti anziché muri, nella società.

CONTATTI: info@saluzzomigrante.it, Andrea cell. 328 216 7983

Per informazioni e costi: scarica la presentazione VACANZE SOLIDALI 2019

Per saperne di più sul progetto “Saluzzo Migrante”, scarica CONTESTO, STORIA, CRITICITA

 

Ottobre 11, 2019 in News

Sarà l’avvocatessa Caterina Boca, membro dell’ufficio politiche migratorie e protezione internazionale della Caritas Italiana e referente nazionale del Progetto Presidio, l’ospite d’onore del Convegno diocesano “PROGETTO PRESIDIO A SALUZZO: 5 ANNI…
Read More
Ottobre 6, 2019 in Live blog

#Live2019_8 Sacerdoti al PAS

Il tramonto sullo sfondo del Foro Boario incornicia questa volta una scena piuttosto insolita perché in quel gruppetto che si incammina lungo il viale ci sono i sacerdoti di tre…
Read More
Ottobre 2, 2019 in News

Un’estate in Boutique

Con la fine di settembre si è conclusa la stagione estiva della "Boutique du monde" di Saluzzo Migrante: il servizio di distribuzione creato nel Pozzo (la struttura al coperto al…
Read More
Agosto 27, 2019 in Live blog

#Live2019_7 Accoglienza diffusa: accompagnare all’autonomia

Il progetto di “Accoglienza Diffusa” per i braccianti stagionali vede un ampio ruolo di monitoraggio e accompagnamento da parte degli operatori della nostra Caritas. Tramite la referente Virginia Sabbatini, abbiamo…
Read More