Sta iniziando a fare freddo nella Provincia Granda, la notte la temperatura scende spesso sotto i 10 gradi, ma continuano ad esserci alcune centinaia di uomini che dormono a terra al Foro Boario di Saluzzo; molti di loro stanno lavorando nella raccolta delle mele e dei kiwi, alcuni aspettano la paga del lavoro estivo.

Le strutture delle Accoglienze Diffuse sono quasi tutte piene, tre di queste sono senza riscaldamento.

L’azione della Caritas, attraverso il progetto Saluzzo Migrante, è in questo periodo continua nei confronti dei migranti stagionali, indipendente dalle loro condizioni lavorative.

Dagli sportelli dell’Infopoint orientiamo i migranti e in alcuni casi li accompagniamo presso visite mediche, uffici e sportelli; in queste settimane l’attività di accompagnamento si è intensificata.

Da settembre è stato organizzato anche un presidio mobile che consiste nel passaggio di almeno due operatori 2-3 volte a settimana nei cinque comuni dove vivono i migranti per valutare i bisogni, il funzionamento di strutture e servizi e l’effettiva occupazione dei letti. Anche la Boutique du Monde da ottobre è mobile per portare vestiti, coperte e cibo direttamente agli stagionali che vivono nelle accoglienze diffuse e ne hanno necessità.

Molte sere, nei mini-campi e all’Infopoint salutiamo i primi migranti che stanno partendo da Saluzzo, per gli altri è iniziata da poco la seconda stagione, quella fredda.

[continua]

Giugno 4, 2021 in New, News

Aderiamo all’appello “Difendiamo i diritti”

Anche il progetto Saluzzo Migrante aderisce all'appello (pubblicato qui) promosso da associazioni quali ASGI e Antigone, rivolto alla Prefettura di Torino dopo la morte nel CPR (Centro di permanenza e…
Read More
Maggio 6, 2021 in New, News

Saluzzo Migrante cerca due tirocinanti

Il progetto Presidio "Saluzzo Migrante" della Caritas cerca 2 tirocinanti (ambo sessi, tra i 20 e i 30 anni) per un'esperienza di formazione e inserimento nell'ambito delle attività di contrasto…
Read More
Maggio 4, 2021 in New, News

Il Progetto Ubuntu cerca un operatore

Nell'ambito del progetto "UBUNTU (in lingua bantu "Io sono perché noi siamo") promosso in partenariato dal Comune di Saluzzo (capofila), Caritas di Saluzzo e Consorzio Monviso Solidale, grazie al bando…
Read More
Aprile 23, 2021 in New, News

Da stagionali ad apicoltori con Bee My Job

Quest'anno per la prima volta la Caritas di Saluzzo partecipa tramite il progetto Presidio Saluzzo Migrante al progetto dell'Associazione Cambalache di Alessandria "Bee my job Academy". L'iniziativa, rivolta a richiedenti e…
Read More