Comunità che innovano Saluzzo 2017

Nasce nel 2016 “Comunità che innovano” progetto nazionale promosso da S-NODI (Vai al sito di S-NODI), che conta numerose Caritas in tutta Italia, per il coinvolgimento e la formazione dei giovani tra i 18 e 25 anni sulle nuove forme di intervento contro la povertà e lo sviluppo dei territori .

Ha lo scopo di dare ai giovani gli strumenti per diventare attori dell’innovazione sociale, della cittadinanza attiva e dello sviluppo localeArticolato su due anni, ha accompagnato i giovani iscritti, principalmente studenti universitari, in diverse città in Italia e in Europa per delle study visit: lunghi week end di formazione.

Dopo Messina, Senigallia, Atene, “Comunità che Innovano” arriva a Saluzzo, il 23,24 e 25 giugno,  per vivere 3 giorni a contatto con le Istituzioni, i progetti della Caritas e le realtà montane delle valli del saluzzese. Un mini tour di conoscenza, incontro e formazione per oltre 30 ragazzi e ragazze da tutta Italia.

Si inizia venerdì pomeriggio con un incontro sulle politiche giovanili della città condotto dagli educatori dei progetti comunali “Approssimazioni” e “C-lab” con la presenza del Sindaco e dell’Assessore Momberto. All’ora dell’aperitivo un confronto tra due giovani saluzzesi attivamente impegnati nella politica locale: Giulia Maccagno e Davide Debernardi. Alla sera la proiezione di “A bitter story” il film che racconta l’esperienza di laboratori nelle scuole e nelle realtà del bargese con giovani di origine cinese, promosso tra gli altri dal Consorzio Monviso Solidale.

Sabato giornata interamente dedicata ai progetti della Caritas di Saluzzo: il Centro di Ascolto, il Servizio Ri-Vestiti, l’Emporio della Solidarietà, la Casa di Accoglienza, la Mensa e il progetto Saluzzo Migrante. Dalle 17:30 “Comunità che Innovano” si sposterà alla Fondazione Amleto Bertoni dove Enrico Falda illustrerà le attività della Fondazione cittadina e presenterà “C’è Fermento” insieme ai giovani birrai del Birrificio Antagonisti di Melle che racconteranno la loro storia .

Domenica si sale a Brossasco in Valle Varaita dove verranno presentati i progetti della “Porta di Valle” e con Marco Barbero dei Lou Tapage si ballerà a ritmo occitano.

72 ore intense di conoscenza e di scambio, una tappa importante nella nostra città per un progetto di rete che guarda al futuro dove la Caritas di Saluzzo, con 9 giovani della Diocesi, diventa protagonista dell’innovazione sociale.

dicembre 6, 2018 in Live blog

#Live2018_10 Sgombero: il racconto + Abitare Saluzzo

La prima neve è scesa su Saluzzo e le montagne sono tornate a imbiancarsi. Alcune mele però resistono sugli alberi: è la “coda” di questa stagione di raccolta che dura... Read More
novembre 26, 2018 in Autoctoni, News

Vite Sottocosto – 2° Rapporto Presidio

Lunedì 26 novembre è stato presentato a Roma il 2° Rapporto del progetto Presidio di Caritas Italiana dal titolo “Vite sottocosto” e lanciato il terzo biennio del progetto Presidio: Presidio... Read More
novembre 15, 2018 in Live blog

#Live2018_9 La nuova mela e l’insicurezza di chi la raccoglie

Nel Saluzzese, in genere, novembre è il mese in cui la stagione è già conclusa: la frutta estiva è raccolta, chiudono i campi di accoglienza dei braccianti organizzati dalla Coldiretti,... Read More
ottobre 29, 2018 in Live blog

#Live2018_8 Ascolto, voci e numeri

La stagione si avvia al termine e per i molti è già tempo di bilanci. Rispondiamo, in Presidio e a chi in riunione ci fa domande: "Quanti ce ne sono... Read More