Comunità che innovano Saluzzo 2017

Nasce nel 2016 “Comunità che innovano” progetto nazionale promosso da S-NODI (Vai al sito di S-NODI), che conta numerose Caritas in tutta Italia, per il coinvolgimento e la formazione dei giovani tra i 18 e 25 anni sulle nuove forme di intervento contro la povertà e lo sviluppo dei territori .

Ha lo scopo di dare ai giovani gli strumenti per diventare attori dell’innovazione sociale, della cittadinanza attiva e dello sviluppo localeArticolato su due anni, ha accompagnato i giovani iscritti, principalmente studenti universitari, in diverse città in Italia e in Europa per delle study visit: lunghi week end di formazione.

Dopo Messina, Senigallia, Atene, “Comunità che Innovano” arriva a Saluzzo, il 23,24 e 25 giugno,  per vivere 3 giorni a contatto con le Istituzioni, i progetti della Caritas e le realtà montane delle valli del saluzzese. Un mini tour di conoscenza, incontro e formazione per oltre 30 ragazzi e ragazze da tutta Italia.

Si inizia venerdì pomeriggio con un incontro sulle politiche giovanili della città condotto dagli educatori dei progetti comunali “Approssimazioni” e “C-lab” con la presenza del Sindaco e dell’Assessore Momberto. All’ora dell’aperitivo un confronto tra due giovani saluzzesi attivamente impegnati nella politica locale: Giulia Maccagno e Davide Debernardi. Alla sera la proiezione di “A bitter story” il film che racconta l’esperienza di laboratori nelle scuole e nelle realtà del bargese con giovani di origine cinese, promosso tra gli altri dal Consorzio Monviso Solidale.

Sabato giornata interamente dedicata ai progetti della Caritas di Saluzzo: il Centro di Ascolto, il Servizio Ri-Vestiti, l’Emporio della Solidarietà, la Casa di Accoglienza, la Mensa e il progetto Saluzzo Migrante. Dalle 17:30 “Comunità che Innovano” si sposterà alla Fondazione Amleto Bertoni dove Enrico Falda illustrerà le attività della Fondazione cittadina e presenterà “C’è Fermento” insieme ai giovani birrai del Birrificio Antagonisti di Melle che racconteranno la loro storia .

Domenica si sale a Brossasco in Valle Varaita dove verranno presentati i progetti della “Porta di Valle” e con Marco Barbero dei Lou Tapage si ballerà a ritmo occitano.

72 ore intense di conoscenza e di scambio, una tappa importante nella nostra città per un progetto di rete che guarda al futuro dove la Caritas di Saluzzo, con 9 giovani della Diocesi, diventa protagonista dell’innovazione sociale.

marzo 6, 2019 in Live blog

#Live2019_1 San Ferdinando

Saluzzo e San Ferdinando (Calabria): in questi giorni sono due parti d'Italia collegate dalle tante telefonate che ci arrivano da migranti che conosciamo da anni, testimoniando le difficoltà nel "ghetto” sgomberato mercoledì... Read More
febbraio 23, 2019 in News

Lavora con noi

La Caritas di Saluzzo cerca 2 operatori generici per lavorare all'interno del progetto Presidio “Saluzzo Migrante”. Si offrono due impieghi part-time a tempo determinato: CALL 1 : OPERATORE DELL'ACCOGLIENZA la... Read More
febbraio 20, 2019 in News, Volontari

Tornano le Vacanze Solidali

Anche quest'anno la Caritas di Saluzzo, con il progetto Presidio “Saluzzo Migrante”, propone le Vacanze Solidali:campi di volontariato per gruppi e singoli (maggiorenni), da maggio a settembre. Le Vacanze Solidali... Read More
febbraio 2, 2019 in News

Intervento a “PASsi Avanti”

Anche “Saluzzo Migrante”, per voce del responsabile Alessandro Armando, è intervenuta giovedì 31 gennaio al convegno “PASsi avanti” sul tema dell’accoglienza dei migranti che ogni anno arrivano nel territorio per... Read More