A 2 mesi dall’apertura degli sportelli di Saluzzo Migrante oltre 60 migranti sono venuti a conoscerci presso l’Infopoint portando richieste e problematiche diverse.

Oggi, a fine maggio, oltre 1 mese prima dell’inizio ufficiale della stagione, più di 30 di queste persone sono sprovviste di sistemazione abitativa e dormono in situazioni di grande difficoltà e disagio. Tra questi ci sono lavoratori già impegnati nei campi o nelle aziende, migranti chiamati dai datori di lavoro che vengono a Saluzzo da anni, migranti che per la prima volta arrivano, disorientati, in cerca di occupazione. Tutte le persone oggi incontrate hanno documenti regolari.

In attesa della costruzione e dell’apertura delle accoglienze diffuse di Saluzzo, Lagnasco, Revello, Costigliole e Verzuolo, la Caritas ha messo a disposizione un servizio docce in corso Piemonte 63, l’officina di biciclette e dal 5 giugno la Boutique du Monde: lo sportello per abiti, scarpe, cibo che come l’anno scorso sarà su offerta.

Sono attivi lo sportello legale e amministrativo del Progetto Presidio di Caritas Italiana e da giugno l’ambulatorio medico sanitario.

In questa stagione, prima dell’estate, abbiamo incontrato nuovamente A. che è tornato a Saluzzo con una novità : è diventato padre. Riprenderà presto il suo lavoro a Verzuolo perché è stato chiamato dal suo datore di lavoro; oggi, dorme all’addiaccio. Prima del suo documento e prima di qualsiasi richiesta ci ha mostrato, sul telefonino, la fotografia di sua Figlia.

Provare a lavorare quotidianamente a Saluzzo con i Migranti significa anche raccontare di un padre che dorme per terra.

Giugno 4, 2021 in New, News

Aderiamo all’appello “Difendiamo i diritti”

Anche il progetto Saluzzo Migrante aderisce all'appello (pubblicato qui) promosso da associazioni quali ASGI e Antigone, rivolto alla Prefettura di Torino dopo la morte nel CPR (Centro di permanenza e…
Read More
Maggio 6, 2021 in New, News

Saluzzo Migrante cerca due tirocinanti

Il progetto Presidio "Saluzzo Migrante" della Caritas cerca 2 tirocinanti (ambo sessi, tra i 20 e i 30 anni) per un'esperienza di formazione e inserimento nell'ambito delle attività di contrasto…
Read More
Maggio 4, 2021 in New, News

Il Progetto Ubuntu cerca un operatore

Nell'ambito del progetto "UBUNTU (in lingua bantu "Io sono perché noi siamo") promosso in partenariato dal Comune di Saluzzo (capofila), Caritas di Saluzzo e Consorzio Monviso Solidale, grazie al bando…
Read More
Aprile 23, 2021 in New, News

Da stagionali ad apicoltori con Bee My Job

Quest'anno per la prima volta la Caritas di Saluzzo partecipa tramite il progetto Presidio Saluzzo Migrante al progetto dell'Associazione Cambalache di Alessandria "Bee my job Academy". L'iniziativa, rivolta a richiedenti e…
Read More