lettera_larga

Raffaella Curetti è la direttrice scolastica di Caraglio e della Val Grana, nel cuneese. A ottobre è stata al centro delle cronache locali perché alcuni genitori dei bambini che vanno alla scuola elementare di Monterosso Grana, hanno deciso di non mandare i loro figli a scuola in segno di protesta. 

Lo hanno fatto per protestare contro l’arrivo di 30 rifugiati nell’albergo della Posta. L’albergo vuoto si trova proprio dall’altra parte della strada rispetto alla scuola.

CONTINUA A LEGGERE NELLE STORIE, CLICCA QUI

febbraio 23, 2019 in News

Lavora con noi

La Caritas di Saluzzo cerca 2 operatori generici per lavorare all'interno del progetto Presidio “Saluzzo Migrante”. Si offrono due impieghi part-time a tempo determinato: CALL 1 : OPERATORE DELL'ACCOGLIENZA la... Read More
febbraio 20, 2019 in News, Volontari

Tornano le Vacanze Solidali

Anche quest'anno la Caritas di Saluzzo, con il progetto Presidio “Saluzzo Migrante”, propone le Vacanze Solidali:campi di volontariato per gruppi e singoli (maggiorenni), da maggio a settembre. Le Vacanze Solidali... Read More
febbraio 2, 2019 in News

Intervento a “PASsi Avanti”

Anche “Saluzzo Migrante”, per voce del responsabile Alessandro Armando, è intervenuta giovedì 31 gennaio al convegno “PASsi avanti” sul tema dell’accoglienza dei migranti che ogni anno arrivano nel territorio per... Read More
novembre 26, 2018 in Autoctoni, News

Vite Sottocosto – 2° Rapporto Presidio

Lunedì 26 novembre è stato presentato a Roma il 2° Rapporto del progetto Presidio di Caritas Italiana dal titolo “Vite sottocosto” e lanciato il terzo biennio del progetto Presidio: Presidio... Read More

Leave a Reply